MART: arte moderna e contemporanea

Prima di presentarvi questa bella realtà trentina, alla portata di grandi e piccoli, vogliamo parlarvi di una modalità di visita che abbiamo provato per voi ultimamente insieme ai nostri bambini e che ci ha lasciati davvero soddisfatti: l’audioguida. Si tratta di uno speciale strumento simile a un palmare con le cuffie che vi permetterà di scoprire tante cose interessanti sulla mostra permanente del MART, che da questo mese di marzo 2018 si presenta in una veste tutta nuova. L’audioguida costa solo 3€ in più rispetto al prezzo del biglietto, ma ne vale assolutamente la pena ed è adatta dai 6 anni su. Alla cassa vi spiegheranno brevemente e in modo efficace come si usa (come un normale video: play, pausa, volume ecc..) e vi spiegheranno anche che la parte relativa all’audioguida inizia dopo le pareti rosse. Noi abbiamo trovato interessantissime le informazioni relative a sculture e quadri al primo piano, scoprendo persino miti come quello di Polifemo e Ulisse attraverso una tela e grazie alla voce della nostra guida virtuale. Nella parte futurista, abbiamo fatto un salto in battaglia, un volo a capofitto, scoperto la macchina per riprodurre i suoni, osservato una ballerina (Depero, che ci era piaciuto moltissimo nella sua Casa Museo, non manca nemmeno qui) e anche scoperto che le sculture possono essere leggere e impalpabili. Forse lo avremmo scoperto ugualmente, ma con le storie e le spiegazioni è stato affascinante. Il secondo piano, dedicato al contemporaneo, ci ha affascinato ancora di più: abbiamo potuto “entrare” in un’opera a tu per tu con l’autore, abbiamo scoperto significati profondi come quello dell’installazione “Home to go” in cui il peso dei problemi diventa un paio d’ali per superarli. E ancora una Torre di Babele fatta di luci di città con un enorme video-proiezione, ma anche una speciale visione dello spazio con tele così grandi da doversi allontanare per essere viste meglio.

 La visita finisce dritta dritta nell’area “Baby Mart” (dove si trovano libretti, giochi, colori e carta) e non abbiamo resistito a lasciare un messaggio per i “posteri”: “I <3 MART” abbiamo scritto sulla grande lavagna e su un foglio da appendere….significativo no? Consigliatissimo! 

Il MART, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto è uno dei più importanti musei d’ Europa, nato nel 1987 opera oggi in tre luoghi distinti: a Rovereto (la sede principale del Museo), alla Casa d’Arte Futurista Depero, e a Trento presso la Galleria Civica.

Ogni domenica pomeriggio a Rovereto (ore 15.00) e ogni prima domenica del mese a Trento (ore 11.00) presso la Galleria Civica, si possono frequentare attività ludodico-creative per  bambini: vere e proprie “palestre della creatività”. Hanno come soggetto le mostre e le collezioni del museo, oppure temi e tecniche legati all’arte contemporanea, e sono svolti dai mediatori esperti dell’area educazione o da artisti e creativi.
Al Mart di Rovereto c’è anche uno spazio permanente pensato per offrire una sosta piacevole e divertente durante la visita al museo. Il Baby Mart, collocato accanto al bookshop del museo, è attrezzato per giocare, disegnare, leggere e, in alcune occasioni, è animato. Dal martedì alla domenica, in orari di apertura del museo lo spazio dedicato alle famiglie in visita al Mart può essere utilizzato liberamente dai visitatori con il biglietto di ingresso al museo.

Ecco I LABORATORI DI LUGLIO 2018:

  • Domenica 1 luglio 2018 (giornata a ingresso gratuito e dedicata all’OPEN DAY) – ore 15.00-16.30, Babymart
    Ricette in libertà a cura di Annalisa Casagranda

I ricettari futuristi costituiscono lo spunto di partenza di questo laboratorio, pensato per stimolare i bambini a immaginare, raccontare e rappresentare un nuovo approccio al tema del cibo. Per comporre nuove “ricette in libertà” i bambini potranno mischiare liberamente non solo forme e colori (con il disegno e il collage) ma anche parole. Dai 6 ai 12 anni.

  • Domenica 8 luglio 2018 – ore 15.00-16.30, Area educazione
    Animali tra le pagine a cura di Annalisa Casagranda

Un libro a fisarmonica da riempire con animali fantastici e metamorfici realizzati a collage con immagini tratte da illustrazioni antiche, macchie di Rorschach e stampe fatte con timbri di gomma. Dai 4 ai 12 anni.

  • Domenica 15 luglio 2018 – ore 15.00-16.30, Area educazione
    Villaggi di carta a cura di Annalisa Casagranda

Le Crystal Cities dell’illustratore Rob Dunlavey ispirano questo laboratorio in cui i bambini disegnano e colorano su silhouettes di cartone autoportanti, creando piccole scenografie sul tema dei villaggi e delle città fantastiche. Dai 5 ai 12 anni.

  • Domenica 22 luglio 2018 – ore 15.00-16.30, Babymart
    Il libro delle simmetrie a cura di Annalisa Casagranda

Il laboratorio, ispirato a un progetto editoriale del designer Sunkyung Kim, propone la costruzione di un libro fatto con coloratissime pagine da ritagliare, tutte caratterizzate dal principio di simmetria. Dai 6 ai 12 anni.

  • Domenica 29 luglio 2018 – ore 15.00-16.30, Babymart
    Un gioco Fortunato a cura di Annalisa Casagranda

Un laboratorio ispirato alle marionette e alle figure fantastiche dell’artista Fortunato Depero, protagonista del gioco Fortunato D, prodotto in collaborazione con Italiantoy. Dai 4 ai 10 anni.

  • Costo: € 5 a bambino

Informazioni e prenotazioni: 0464.454135-108, education@mart.trento.it (dal lunedì al venerdì). 0464.438887(sabato e domenica)

Orari:
martedì – domenica 10.00 – 18.00
venerdì 10.00 – 21.00
lunedì CHIUSO

Mart: 
Corso Bettini 43, Rovereto
Costo: € 5 a bambino
Tel. 0464 454135-108 (lunedì – venerdì)
www.mart.trento.it

4 CommentiLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *