Parco naturale Paneveggio: che super estate!

Il Parco Naturale Paneveggio – Pale di San Martino è situato nelle Dolomiti del Trentino Orientale, tra la Val di Fiemme e il Primiero. Tre i centri per i visitatori: presso il complesso di Villa Welsperg, in Val Canali, è presente un laboratorio didattico, dotato di microscopi per la classificazione dei macroinvertebrati e la biblioteca dedicata a Dino Buzzati in quanto amante e frequentatore di quelle montagne. Conta 3900 titoli con un’ampia sezione dedicata a storie e leggende e quella dei libri a tema naturalistico per bambini. Fuori, un magnifico giardino con il grande parco giochi a forma di cervo.

Al Centro visitatori di Paneveggio, invece, vengono raccontati i temi della foresta e dei suoi ruoli nel mantenimento di un delicato e complesso ecosistema. Poco lontano un recinto ospita un bellissimo gruppo di cervi ed un sentiero nel bosco conduce alla forra del Travignolo con il ponte sospeso. Tutto intorno risplende la Foresta dei Violini dove cresce l’abete rosso di risonanza, utilizzato da secoli per la produzione di tavole armoniche per strumenti musicali. (qui il nostro racconto). Infine, a  S. Martino di Castrozza, il tema è l’ambiente di alta montagna e la geologia delle Dolomiti, ma anche l’aquila, che è di casa fra le Pale di S.Martino e il Lagorai. Si possono approfondire gli aspetti naturalistici legati al clima osservando i sistemi di rilevamento della temperatura delle rocce a seconda dell’esposizione, e quelli per calcolare l’incidenza della vegetazione arborea sulla temperatura. All’esterno un piccolo stagno ed un giardino roccioso, arricchiscono la visita di questo centro.

Durante tutta l’estate i tre centri offrono la possibilità di laboratori, escursioni, visite guidate. Ecco quelle dell’estate 2019:

Lunedì

Forte Dossaccio, testimone silenzioso d’un tempo di guerra… (Paneveggio) Il primo conflitto mondiale coinvolse tragicamente queste montagne sublimi. Ripercorriamo i luoghi della grande storia. visitando il Forte Dossaccio, recentemente restaurato, scoprendo i punti salienti del suo passato ed i fatti bellici avvenuti. A partire dall’8 luglio e fino al 26 agosto (escluso il 5 agosto). Ritrovo al Centro visitatori di Paneveggio ore 9. Dislivello 300 m ca. Pranzo al sacco, rientro previsto per le 16 ca. Su prenotazione. Attività adatta anche a famiglie con bambini (bambini 6-14, 4 euro).

Martedì
  • Formaggi in malga (Malga Pala) Alla scoperta di una tipica malga alpina ove i visitatori potranno cimentarsi in alcune attività tipiche dell’alpeggio come mungere una mucca, dare da mangiare a galline, conigli, caprette e maiali e, con l’aiuto dei gestori, preparare la Tosèla. Ritrovo alle ore 8.30 presso il Centro visitatori di San Martino di Castrozza. Rientro ore 16 ca. Dal 2 luglio al 27 agosto. Su prenotazione. Quota di partecipazione € 8 (bambini 6-14 € 4).
  • Laboratori ambientali (Paneveggio)Fiocchi di lana Le pecore Tingola e Lamon sono due razze locali che rischiano l’estinzione e che il Parco ormai da anni si impegna a salvare e valorizzare. Con la loro lana creeremo soffici cuori e morbide stelle da appendere o regalare a chi vuoi tu. Attività per bambini da 6 ai 14 anni. Si effettua anche in caso di pioggia. Dal 2 luglio al 27 agosto. Ritrovo alle ore 15 presso il Centro visitatori di Paneveggio. Su prenotazione. Durata attività un’ora e mezza ca. Quota di partecipazione €4.
  • Laboratorio climatico (Villa Welsperg). I cambiamenti climatici fanno parte della storia del no- stro pianeta, ma l’attuale, causato da attività umane non rispettose dell’ambiente, sta avvenendo troppo veloce- mente. In questo laboratorio i bambini, dopo una breve introduzione sulla’rgomento, svolgeranno dei semplici esperimenti per meglio comprendere le conseguenze negative di alcune nostre abitudini, in questo modo po- tranno essere loro stessi a diventare promotori di una co- scienza ambientale ormai irrinunciabile. La preparazione di un simpatico e utile ricordo terminerà l’attività. Ritrovo alle ore 15 presso il Centro visitatori di Villa Welsperg. Durata attività due ore ca. Si effettua nelle giornate di: 16 e 30 luglio, 13 e 20 agosto. Adatto ad un’età compresa tra gli 8 e i 13 anni.  Su prenotazione. Quota di partecipazione € 4.
Mercoledì
  • Tour nei Masi del Vanoi (Valle del Vanoi , Caoria – Sentiero Etnografico). Escursione guidata sui percorsi del Sentiero Etnografi- co del Vanoi con gustosa degustazione di prodotti locali. Partenza e rientro con bus navetta da San Martino di Castrozza (ore 9), Primiero e Vanoi. Dal 3/7 al 4/9. Appuntamento a Caoria ore 10. Mercoledì 10 luglio e 21 agosto speciale bambini “Tour for family”. Su prenotazione. Quota di partecipazione € 12. Gratuito fino a 8 anni.
  • Escursioni naturalistiche nel Parco (San Martino di Castrozza). Facili passeggiate guidate alla scoperta della flora, fauna, geologia e storia del Parco. Si effettua nelle giornate di: 17 e 24 luglio e 7 e 21 agosto. Dalle ore 8.45 alle 12.30. Ritrovo presso il Centro visitatori di San Martino di Castrozza. Su prenotazione. Quota di partecipazione € 5 (bambini 6-14 € 2,50).
  • Un mondo capovolto (Paneveggio). Visite guidate sui luoghi dove la Tempesta Vaia ha modificato e cambiato radicalmente il paesaggio e il bosco. Si effettua nelle giornate di: 17, 24 e 31 luglio e 7, 14 e 21 agosto. Dalle ore 9 alle 12. Ritrovo presso il Centro visitatori di Paneveggio. Su prenotazione (pag. 17). Quota di partecipazione € 4.
  • Stasera in Villa… (Val Canali) Anche quest’anno Villa Welsperg aprirà alcuni mercoledì sera presentando una selezione di lungometraggi dTrento Film Festival. I più piccoli verranno accompagnati in un’insolita passeggiata nel bosco, alla scoperta del magico mondo della notte. In caso di maltempo caccia al tesoro tra le sale della Villa e fiabe al lume di candela! Al termine delle proiezioni… una tisana della buonanotte per tutti. Ritrovo alle ore 20.45 presso il Centro visitatori di Villa Welsperg in Val Canali. Durata attività circa 2 ore.
    Si effettua anche in caso di pioggia nelle giornate di: 24 luglio e 7, 20 agosto. Quota di partecipazione € 3.
Giovedì
  • Un giorno da ornitologi (Villa Welsperg). Dimmi come canti, ti dirò chi sei! Riconoscere gli uccelli in
    natura è fonte di soddisfazione, ancor di più se l’identificazione avviene ad occhi chiusi ed orecchie bene aperte.
    Dopo una breve introduzione presso il Centro visitatori di Villa Welsperg, gli iscritti a questa attività, guidati da un ornitologo, faranno il censimento “al canto” delle specie più comuni presenti in Val Canali. È anche l’occasione giusta per imparare alcuni trucchi del mestiere… Si effettua nelle giornate di: 4 e 18 luglio dalle 9 alle 12; 1 e 29 agosto dalle 17 alle 19. Su prenotazione. È consigliato il binocolo. Quota di partecipazione € 5 (bambini 6-14 € 2,50).
  • Il giorno della marmotta (Paneveggio). Questa attività, particolarmente adatta a famiglie con
    bambini, si apre al mattino con una breve introduzione audiovisiva presso il Centro visitatori del Parco a Paneveggio (ritrovo alle ore 9) e prosegue in Val Venegia (trasferimento con mezzi propri o con navetta del Parco) dove, con la guida di uno zoologo, si effettueranno alcuni interessanti rilevamenti sulle colonie di marmotte. Una speciale telecamera permetterà inoltre l’esplorazione di alcune tane. Pranzo al sacco. Rientro a Paneveggio alle 16.30 circa. Si effettua nelle giornate di: 11 e 25 luglio, 8 e 22 agosto. Su prenotazione. È consigliato il binocolo, un vestiario adeguato da escursione, una mantellina o ombrellino in caso di pioggia. Quota di partecipazione € 8 (bambini 6-14 € 4).
  • In malga, alla sera… (Malga Canali) Un modo originale per avvicinarsi ai “saperi e sapori di una
    volta” e conoscere da vicino la vita della malga Rientro sotto le stelle a contatto con la magia del bosco di notte.
    Ritrovo presso loc. Cant del Gal in Val Canali, alle ore 18. L’attività si conclude attorno alle ore 22.30. Dal 4 luglio al 29 agosto (esclusa la giornata di Ferragosto). Su prenotazione. Quota di partecipazione € 5 (6-14 anni € 2,50).
Venerdì
  • Vivere la malga (Malga Bocche). Passeggiata da Paneveggio a Malga Bocche dove è possibile mungere una mucca, dare il latte a vitelli e agnellini, dar da mangiare ai maiali, cavalcare gli asinelli e cucinare all’aperto polenta e salsicce. Si effettua nelle giornate di: 5, 12 e 26 luglio, 9 e 23 agosto Partenza ore 8.30 dal Centro visitatori di Paneveggio. Rientro previsto alle ore 16.30 ca. Su prenotazione. Quota di partecipazione € 8 (bambini 6-14 € 4).
  • Storie preistoriche (Laghetti Colbricon). Giornata archeologica per tutta la famiglia. Passeggiata
    di 2 ore circa sul sentiero escursionistico che porta ai Laghetti di Colbricon. Introduzione ai siti mesolitici dei laghetti, lettura di un racconto per bambini, laboratori vari. Si effettua nelle giornate di: 19 luglio e 16 agosto. Ritrovo a Passo Rolle ad ore 9.30 presso Parcheggio Malga Rolle. Rientro previsto alle ore 16 ca. Su prenotazione. Quota di partecipazione € 8 (bambini 6-14 € 4).
Sabato
Appuntamenti al Maso (Valle del Vanoi , Caoria – Sentiero Etnografico). Semplici laboratori sui saperi al Maso dei Pradi de Tognola o all’Osteria alla Siega dedicati a bambini e famiglie. Attività su prenotazione all’Ecomuseo del Vanoi tel. 0439 719106. Ogni sabato pomeriggio, dal 6 luglio al 24 agosto, ritrovo all’Osteria alla Siega alle ore 15. Quota di partecipazione € 5 a bambino.
Domenica
  • Gira la ruota taglia la sega (Valle del Vanoi , Caoria – Sentiero Etnografico). Dimostrazione pomeridiana (14.30-17) del taglio dei tronchi alla “Siega de Valzanca”, la segheria idraulica alla veneziana ricostruita come era negli anni Venti del Novecento. Dal 7 luglio all’8 settembre. Caoria – loc. Ponte Stel.
  • Breve escursione nella Foresta dei violini (Paneveggio)
    Facile passeggiata guidata lungo il Sentiero naturalistico con attraversamento della spettacolare forra del torrente Travignolo e visita all’area faunistica del Cervo. In programma dal 30 giugno al 1 settembre con partenza dal Centro visitatori di Paneveggio alle ore 10. Su prenotazione. Quota di partecipazione € 4 (bambini 6-14 € 2).

In primo piano…

Una notte al parco
28-29 settembre in Val Canali
12-13 ottobre a Paneveggio

Esplorare, gustare, sperimentare… una notte, e due giorni, di emozioni ed avventura, immersi nella magia del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino alla scoperta della natura, degli animali che lo abitano, dei sapori della Strada dei formaggi delle Dolomiti e delle gustose mele trentine. Tutto questo con mamma, papà o in compagnia… perché, insieme, avrà tutto un altro sapore! Scopri il programma di questi due speciali week end, QUI!

Info: Ufficio APT Tel. 389 4885911 segreteria@sanmartino.com

LanaLab a Paneveggio
La lana delle pecore locali sbarca a Paneveggio con i prodotti nel bookshop e due nuovi laboratori
Tutti i martedì dal 2 luglio al 27 agosto – Fiocchi di lana
Le pecore Tingola e Lamon sono due razze locali che rischiano l’estinzione e che il Parco ormai da anni si impegna a salvare e valorizzare. Con la loro lana creeremo soffici cuori e morbide stelle da appendere o regalare a chi vuoi tu. Attività per bambini da 6 ai 14
8 agosto – La magia del sapone e della lana
Dalla riscoperta di un sapere tradizionale quale la realizzazione del feltro unito al sapone artigianale nasce “Il
sapone di lana”. Ore 15 Centro visitatori Paneveggio. Su prenotazione

AlbeinMalga

venerdì 21 – sabato 22 giugno Malga Juribello
Speciale Aspettando Latte in festa. Pernottamento in malga obbligatorio. Info e prenotazioni: 389 4885911.
Inoltre 13-14 luglio e 7/8 settembre 2019 attività organizzate in modo autonomo dalla malga. Info e prenotazioni: 348 8925841
venerdì 26 – sabato 27 luglio Malga Lozen. Pernottamento al Rifugio Lozen dal venerdì. Possibilità di partecipare anche alla sola attività del sabato.
venerdì 2 – sabato 3 agosto Malga Fossetta. Albainmalga for Family. Pernottamento in malga o Agritur
Broch dal venerdì. Possibilità di partecipare anche alla sola attività del sabato.
venerdì 19 – sabato 20 luglio Malga Fossernica domenica 11 – lunedì 12 agosto. Pernottamento a Prà dei Tassi. Possibilità di partecipare anche alla sola attività del secondo giorno.

Nei mesi da giugno a settembre potrete vivere, sin dalle prime luci del giorno, la vita dell’alpeggio e scoprire la realtà
che si cela dietro le malghe, importantissime custodi delle montagne trentine; incontrare i protagonisti che ci vivono e ci lavorano ogni giorno, accompagnarli a mungere le mucche, ascoltare le loro storie, assistere alla produzione del
formaggio e alla trasformazione della panna in burro. Ed ancora una passeggiata verso nuovi sentieri in compagnia di guide ed accompagnatori di territorio e un’autentica colazione di montagna.
Info e prenotazioni: Ufficio APT Tel. 389 4885911 segreteria@sanmartino.com
Programma completo QUI

Ascolta il bramito del cervo
Ascolta il bramito del cervo
All’inizio dell’autunno accade una cosa straordinaria in natura: la stagione degli amori dei cervi. Per un cervo adulto questo è il momento più impegnativo dell’anno. Con profondi bramiti, di notte ma non solo e talvolta anche con uno scontro fisico con i rivali in amore, i maschi gridano la loro dominanza sull’harem.

Nella Foresta di Paneveggio e di San Martino
sabato 21 e 28 settembre
giovedì 3* e sabato 5 ottobre
Il programma prevede una cenetta tipica di benvenuto, che ci consentirà di familiarizzare con i temi più importanti legati a questa specie. Successivamente un’escursione notturna nel bosco, accompagnati dagli esperti faunistici del Parco, alla ricerca e all’ascolto del bramito dei cervi, utilizzando una termo camera per osservare questi fieri animali nel buio più completosenza disturbarli.
* Programma come sopra ma con cena al sacco.
L’attività comincia alle 18.30 e termina alle 22.30 ca. Ritrovo presso il Centro visitatori di Paneveggio nei giorni 21 settembre, 3 e 5 ottobre e presso il Centro visitatori di San Martino di Castrozza il giorno 28 settembre.
Nella Valle del Vanoi con pernottamento in baita
venerdì 27 settembre e venerdì 4 ottobre
Visita all’area faunistica di Caoria, salita in Valsorda e ascolto del bramito dei cervi. Cena con serata di approfondimento faunistico; pernotto e colazione in baita al Prà dei Tassi. Ritrovo alle ore 15 all’area faunistica del cervo di Caoria. Info ed iscrizioni Tel. 348 0176732 e su www.ambientetrentino.it

Informazioni ed iscrizioni:
Centri prenotazioni del Parco
Villa Welsperg tel. 0439 765973
San Martino di Castrozza tel. 0439 768859
www.parcopan.org – cvvilla@parcopan.org

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *