Meravigliosa Alpe di Siusi in inverno, l’altipiano più grande d’Europa dove è possibile sciare, passeggiare, andare con lo slittino e anche fare sci di fondo. Dall’uscita dell’A22 a Bolzano nord si seguono le indicazioni fino a Siusi dove parte la cabinovia per salire in quota In alternativa (consigliato se non sciate e quindi comprate lo skipass giornaliero) si può proseguire in macchina facendo attenzione di transitare prima delle ore 9 (questa è un’area di tutela paesaggistica, quindi la strada é chiusa dalle ore 9 alle ore 17.30) e lasciare l’auto nel parcheggio Compatsch al costo di 19 euro al giorno. A qualsiasi ora si può riscendere a valle.

Ecco le diverse possibilità che avete:

  • salire in un’ora e mezza circa (300 metri di dislivello) al Rifugio Molignon, mangiare le loro prelibatezze e poi scendere con lo slittino. Passeggiata bella e panoramica, assolutamente da fare.
  • passeggiata facile di circa un’ora e fattibile anche con la carrozzina (pista sempre battuta) fino a Malga Sanon, rifugio con lo spettacolo del Sassolungo e Sassopiatto proprio lì davanti.
  • giro del Bullaccia, due ore ad anello in quota, consigliato mangiare alla Tschoch Alm
  • andare fino a Saltria con l’autobus, in fondo all’Alpe, e poi salire con la seggiovia noleggiando la slitta e percorrere la divertente strada forestale al ritorno