Cosa non perdersi in Val di Non

Avete la fortuna di passare qualche giorno di vacanza in Val di Non e vi state chiedendo cosa assolutamente non dovete perdervi? La domanda, in realtà, è davvero difficile, perché le strutture e le passeggiate a misura di famiglia sono davvero tantissime, ma per aiutarvi nella scelta, ecco alcuni nostri suggerimenti.

Rio Sass (2)Canyon? Vi piacciono i canyon? In val di Non ce ne sono ben due, entrambi meravigliosi: il Rio Novella e il Rio Sass, che a noi piace così tanto che almeno una volta all’anno una visita ci scappa. Si attraversa il paese di Fondo fino ad arrivare all’imbocco di questo imponente canyon scavato nella roccia: il fragore dell’acqua è assordante ma poco male, questa meraviglia della natura lascia senza parole. Ricordatevi di scaricare la nostra CARD, avrete diritto, per ogni biglietto acquistato ad un biglietto omaggio per poter ritornare al canyon fino alla chiusura della stagione 2016. Se la visita al canyon non vi basta continuate la Passeggiata fino al lago smeraldo: ne vale davvero la pena!

Castel Thun: nel cuore della Van di Non, circondato da verdeggianti colline e gustosi meleti si trova questo maestoso maniero che domina la vallata. Al suo interno si possono ritrovare le stanze perfettamente ricreate con mobili ed accessori dei secoli passati. Perché ci piace? Perché fare un tuffo nel passato alla scoperta delle nostre origini è sempre bello! E poi i possessori della nostra CARD avranno anche diritto ad uno sconto sul biglietto d’entrata.

castel-thun-in-val-di-non

Per lo stesso motivo ci piace un sacco anche il Museo Retico di Sanzeno (e visto che siete qui non potete non fare anche la passeggiata che porta al Santuario di San Romedio), dove è possibile ripercorrere, nei secoli, la vita dei reti e di tutti li abitanti della Val di Non.

Sores park9Se siete invece in cerca di avventura, guardando il mondo dall’alto, non potete non fare un salto nel meraviglioso parco avventura Sores Park sull’altopiano della Predaia. Divertimento assicurato anche per i più piccoli grazie ai mini percorsi (dai 2 ai 6 anni) del Sores Kids. Per i possessori della CARD merenda omaggio con pane e nutella!

E se fosse invece una passeggiata? Le scelte, in questo caso, sono tantissime! Noi vi consigliamo una visita al Lago di Tret e a Malga San Felice: paesaggi incontaminati e selvaggi per una vera immersione della natura di questa vallata.

Lago di Tret

Sempre al lago, ma decisamente più rilassante è la passeggiata intorno ai laghetti di Coredo e Tavon, in questo caso magari scegliere un giorno infrasettimanale perché sono così belli da essere gettonatissimi! In più la passeggiata che li congiunge è davvero semplice e alla portata anche dei bambini più piccoli.

Un’altra semplice passeggiata (con bellissimo parco… che non guasta mai) è il sentiero Margherita, un’ora di cammino adatto anche ai passeggini che parte da Cunevo per addentrarsi nel bosco offrendo meravigliosi scorci sull’anima più selvaggia di questa vallata.

Se dopo tutto questo esplorare poi vi venisse voglia di qualcosa di dolce, non vi resta che fare un salto alla gelateria Toys Shop di Cles: gelato, Lego e palline colorate… cosa potrebbero chiedere di più i vostri bambini? Se poi esibirete la nostra CARD, avrete diritto a:

  • panna montata gratuita con cono o coppetta da asporto (2 gusti)
  • cono o coppetta due gusti da asporto gratuita con consumazione di due coppe gelato ai tavoli (perfetti per chi ha bimbi piccoli)
  • 10% sulle confezioni Lego in vendita

Se la vostra idea è una vacanza con il camper, potete scegliere di fermarvi presso l’area sosta di Coredo Tavon o presso il bel camping Park baita Dolomiti.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *