Aperta dagli inizi di giugno fino alla metà di settembre.

Roberto Paoli è il casaro che lavora e gestisce da tre anni Malga Trenca, sopra il paese di Roncegno a 1700 metri di altitudine. In realtà è da ben 16 anni che i suoi animali (oltre 100 vacche) pascolano libere lassù producendo un latte genuino e di conseguenza prodotti di ottima qualità grazie alle sue mani esperte.

Francesco Gubert, esperto di formaggi, con Roberto Paoli.

Si arriva alla struttura direttamente con la macchina su strada asfaltata (passando da Roncegno e dal rifugio Serot), ma da qui partono diversi sentieri ed escursioni in un ambiente selvaggio ed incontaminato. Allo spaccio si possono acquistare i prodotti caseari ed il nostro consiglio è portarli con sé per un bel pic-nic in mezzo alla natura. 

Qui trovate: il nostrano semigrasso, caciotte a latte intero con latte pastorizzato (anche aromatizzate), yogurt, tosella, ricotta fresca e affumicata. Speciale il burro prodotto qui e molto richiesto, quindi in caso va prenotato!

Da qui si può esplorare un bel tratto di Lagorai: per esempio il giro dei sette laghi che è un’escursione impegnativa, ma veramente bellissima. Pianeggiante invece è il sentiero che la collega a Malga Colo (QUI il nostro racconto), una mezz’oretta in mezzo ai pascoli, ricco di panorami sulla Valsugana, fattibile anche con il passeggino da trekking.

Per maggiori informazioni e prenotazione prodotti: 348.8218532