Nel cuore del Monzoccolo, l’altipiano soleggiato che si trova a poca distanza da Merano e da Bolzano, c’è un maso meraviglioso che vi aspetta per una vacanza tranquilla e immersa nella natura. Sto parlando dell’agritur Untermathon a Verano (associato al Gallo Rosso, che ne raduna ben 1800)), a 1250 metri di altitudine e gestito dalla famiglia Innerhofer. Qui la vita scorre piacevolmente, tra le attività che caratterizzano la fattoria e l’attività di allevamento di bestiame da latte portata avanti dai contadini Daniel e Christine.

Ma oltre alle mucche ed ai vitellini ci sono anche tanti altri animali: galline, pulcini e anatre, i conigli, i gatti, i porcellini d’India e i maiali. Ci penseranno Mona (qui sotto), Hannah e Samuel a mostrarveli tutti!
Vicino alla casa i bambini si potranno divertire nel bel prato con tanti giochi: altalene, tappeto elastico, mini trattori e tricicli, ma anche la sabbiera ed il ping pong. Gli adulti si potranno rilassare nella zona panoramica, sulle comodissime sedie in legno.

Di certo non si annoieranno, perché qui c’è sempre qualcosa fare. Nei dintorni del maso c’è anche un bel bosco, rifugio curioso e appassionante per i più piccoli e tantissimi prati con delle discese perfette l’inverno per scendere con la slitta! E poi a cinque minuti di passeggiata (anche con passeggino) c’è il delizioso paesino di Verano, con il market, la chiesa e la piazzetta principale.

Da non perdere le colazioni di Christine, che al mattino porta tutto direttamente in appartamento con ben 14 prodotti diversi: uova sode o strapazzate, marmellate, latte, muesli, ricotta fresca e sciroppi (tutto della fattoria e homemade), ma anche burro, formaggi ed affettati provenienti dalle aziende agricole vicine.
Non mancherà la macedonia di frutta fresca, i frullati con lo yogurt homemade, le frittelle di mele, il pane del vicino panificio e diverse altre bontà, tra cui la torta di cioccolato, il porridge, la composta di mele cotte. E che bellezza gustare tutto questo con calma e tranquillità.

Cose belle da fare al maso:

  • scendere al mattino in stalla con la brocca e prendere il latte appena munto
  • chiedere a Christine di prepararvi una bella merenda contadina, oppure di insegnarvi le ricette tradizionali, come le frittelle di mele o i canaderli
  • andare in stalla nel tardo pomeriggio ad assistere alla mungitura
  • andare a prendere le erbe aromatiche dell’orto per insaporire l’acqua o le vostre pietanze

Due gli appartamenti disponibili, entrambi mansardati, che ospitano fino ad un massimo di sei persone. Il Morgensonne (sole del mattino) ha una camera matrimoniale, più un altra con un letto a castello e soppalco con altri due materassi affiancati; mentre l’Abendsonne (sole della sera) ha una camera matrimoniale e un’altra tripla con un letto singolo e uno a castello. Recentemente realizzati (nel 2019), sono resi preziosi dal papà e dal fratello di Christine, falegnami. Dotati di asciugamani e biancheria, nonché di tutte le comodità in cucina (anche la lavastoviglie). Sul balcone il tavolino è perfetto per rilassarsi o mangiare nella quiete.

Maggiori info, prezzi e contatti QUI. Attenzione: se volete venire qui a luglio o agosto dovete prenotare per tempo, perché si riempie facilmente. Più fattibile (e da noi consigliato) in primavera, oppure a giugno e settembre, ma anche ottobre!

Nei dintorni:

Altri masi contadini del Gallo Rosso che abbiamo visitato negli ultimi anni:

Se volete conoscere meglio questa fantastica realtà (e trovare il maso che fa per voi) trovate tutto QUI.