Il lago di Braies non si spiega a parole, non ne esistono per descriverlo, né in inverno né  in estate. E’ una delle mete imperdibili almeno una volta nella vita, ed anche per questo motivo è stato scelto come location per l’ormai celebre fiction “A un passo dal cielo”. Qualche anno faci hanno fatto sognare le immagini  della lastra ghiacciata…

… mentre l’anno scorso era davvero splendido con tutta la neve che era caduta!

Il giro del lago d’inverno, non è fattibile. Si può costeggiare solo sulla sponda destra, oppure camminarci sopra (esperienza emozionante). 


Crediti Fotografici © Matteo Ceschini

Crediti Fotografici © Matteo Ceschini

Info utili:

  • il parcheggio costa 5 euro, dalle 8 alle 16. Dalle 16 alle 8 è gratuito. Per i camper e corriere il costo è di 12 euro per 24 ore. Con una consumazione di minimo 20 euro al bar/ristorante vicino, vengono rimborsati 3 euro del parcheggio.
  • molto bella la passeggiata che porta dal parcheggio tra i paesini di S.Vito e Ferrara (li trovate sulla strada) in due ore circa al lago di Braies. Indicato e sempre battuto, seguite le indicazioni del percorso Viktor Wolfgang Erler von Glanvell. 300 metri di dislivello, all’andata in salita, è una bellissima alternativa alla classica visita
  • per mangiare consigliata assolutamente la locanda Mosslhof, poco distante. Piatti tipici, ottimo rapporto qualità/prezzo, bell’ambiente.

Passeggiate e attività nei dintorni:

Altre cose belle da fare:

gustav