Posto incantevole per una bellissima giornata in quota in Val di Fassa, con una grande varietà di passeggiate, panorami meravigliosi sulle più belle cime dolomitiche, buon cibo ed iniziative molto carine per bambini e famiglie. E poi i percorsi tematici, con tre temi diversi, tra leggende del posto, geologia, flora e fauna. “Il Sentiero Dimenticato” è l’ultimo arrivato: un viaggio nel paesaggio tra minerali, fossili, animali, piante e fiori sulle tracce del rapporto tra uomo e montagna, per aprire occhi e cuore immersi in questa magnifica natura.

Una volta presa la cabinovia da Pozza di Fassa (parcheggio gratuito, QUI gli orari di apertura e i costi), che in una decina di minuti porta alla piana del Buffaure (2.050 metri), godrete subito di un bellissimo panorama sul Gruppo del Catinaccio. 

Tante le attività dedicate alle famiglie che vi aspettano lassù dal 21 giugno al 3 settembre:

Con la testa tra le nuvole

Ogni lunedì e mercoledì mattina dal 21 giugno al 1 settembre 2021

Di fronte alle più belle cime dolomitiche impariamo a leggere il cielo, identificare le nubi in base alla loro forma, descrivere il vento, misurare temperatura e pressione dell’aria per cominciare a comprendere il tempo meteorologico in montagna. Attività per tutti, a partire dai 6 anni. Percorso facile, passeggino no. Necessaria risalita telecabina + seggiovia.

Ritrovo: stazione a monte della seggiovia Valvacin (Pozza di Fassa).
Orario: dalle ore 9.30 alle ore 12.30.
Costo: € 5 (oltre al costo degli impianti – clicca QUI per le tariffe).
Acquista il tuo biglietto  QUI oppure alla cassa degli impianti solo il giorno dell’evento e in caso di posti disponibili.

Il Sentiero Incantato

Ogni martedì dal 22 giugno al 31 agosto 2021

Ascolta e immagina che … storie e leggende della Val di Fassa. Narratori in costume ci accompagnano lungo un vario e colorato percorso, animato da quegli antichi personaggi che ancora sanno rivelare e far sognare. Per famiglie con bambini dai 4 anni in su. Percorso facile, passeggino no.

Ritrovo: stazione a monte della cabinovia del Buffaure (Pozza di Fassa).
Orario: dalle ore 9.30 alle ore 12.30.
Costo: € 5.
Acquista il tuo biglietto QUI oppure alla cassa degli impianti Buffaure solo il giorno dell’evento e in caso di posti disponibili.

La natura in un click

Ogni lunedì e mercoledì pomeriggio dal 21 giugno al 1 settembre 2021

Il nostro telefono ha capacità fotografiche davvero notevoli di cui spesso conosciamo poco. Allora impariamo ad utilizzarlo meglio, scopriamo qualche trucco, vediamo di estendere le capacità del nostro strumento e scopriamo come poterlo utilizzare per realizzare fotografie di documentazione scientifica o semplicemente foto “wow”. Per adulti e bambini, dai 10 anni in su.

Ritrovo: stazione a monte della Cabinovia del Buffaure (Pozza di Fassa).
Orario: dalle 14.15 alle 16.45.
Costo: € 5 (oltre al costo degli impianti – clicca QUI per le tariffe).
Acquista il tuo biglietto QUI oppure alla cassa degli impianti solo il giorno dell’evento e solo in caso di posti disponibili.

Slurp! Il formaggio in malga

Ogni giovedì dal 24 giugno al 2 settembre 2021

Una bella passeggiata ci porterà a conoscere i segreti di Malga Jumela. Incontreremo le mucche al pascolo e raggiungeremo la malga dove verrà fatta la dimostrazione di come veniva fatto il formaggio. Per famiglie, difficoltà media, no passeggino, possibilità di pranzo in malga e acquisto dei prodotti caseari.

Ritrovo: stazione a monte della Cabinovia del Buffaure (Pozza di Fassa).
Orario: dalle ore 9.30 alle ore 12.30.
Costo: € 5 (oltre al costo degli impianti – clicca QUI per le tariffe).
Acquista il tuo biglietto QUI oppure alla cassa degli impianti Buffaure solo il giorno dell’evento e in caso di posti disponibili.

Survivor training

Ogni venerdì mattina dal 25 giugno al 3 settembre 2021

Cosa portano nello zaino gli esploratori? Questa è l’occasione giusta per poterci curiosare dentro e scoprire e imparare un sacco di cose su mappe, bussole, GPS, strumenti di tutti i tipi, kit e strategie per le emergenze e in montagna. Attività per tutti, a partire dai 6 anni.

Costo: € 5 (oltre al costo degli impianti – clicca QUI per le tariffe).
Acquista il tuo biglietto cliccando QUI oppure alla cassa degli impianti Buffaure solo il giorno dell’evento e solo in caso di posti disponibili.

Adventure camp. Giovani esploratori in prova

Ogni notte del venerdì dal 25 giugno al 3 settembre 2021

Notte a 2170 metri per adolescenti. Impareranno a leggere il paesaggio, interpretare una carta topografica; come ci si comporta in caso di maltempo, chi chiamare per le emergenze. Scopriranno come accendere e spegnere un fuoco, come potabilizzare l’acqua e costruire un riparo. Attività per ragazzi dai 12 ai 18 anni (min. 5 partecipanti). Con Istruttore Master di Sopravvivenza.

Ritrovo:
stazione a monte della Cabinovia del Buffaure (Pozza di Fassa).
Orario: dalle 14.15 del venerdì pomeriggio alle 10.30 del sabato mattina.
Costo: € 35 a partecipante (oltre al costo degli impianti – clicca QUI per le tariffe).
Acquista il tuo biglietto cliccando QUI oppure alla cassa degli impianti Buffaure solo il giorno dell’evento e solo in caso di posti disponibili.

Trekking dolomitici con gli alpaca

6 appuntamenti: 26 giugno, 10 e 24 luglio, 14 e 28 agosto, 26 settembre 2021

Una passeggiata al ritmo lento degli alpaca, che consentirà di scoprire la terrazza naturale del Buffaure, circondata dalle più belle cime dolomitiche. Gli alpaca, animali dal carattere docile e mansueto, inviteranno ognuno dei partecipanti a sviluppare un rapporto di delicata cura nei loro confronti. Attività per adulti e bambini dai 5 anni.

Ritrovo: stazione a monte della cabinovia del Buffaure (Pozza di Fassa)
Orari: 9.30/11.00/14.00
Costo: €15 a persona a partire dai 5 anni (oltre al costo degli impianti – clicca QUI per le tariffe). Massimo un bambino gratuito per ogni adulto pagante.  Acquista il biglietto QUI oppure alla cassa degli impianti Buffaure solo il giorno dell’evento e in caso di posti disponibili.

Tre i percorsi tematici da fare in autonomia.Il “Sentiero Dimenticato”, alla scoperta di questi luoghi in un viaggio che racconta, attraverso totem informativi, tre diverse storie di geologiabotanica e antropologia, svelando fenomeni e curiosità.

Gli altri due percorsi sono:  Un bosco di emozioni che porta alla scoperta degli animali del bosco e – sicuramente il più coinvolgente per i bambini – Il Sentiero Incantato (che sarà pronto a breve, la tanta neve ha ritardato l’apertura al 26 giugno 2021), un percorso alla scoperta delle tradizioni rituali e culturali ladine attraverso il “giocalibro” (che vi verrà consegnato gratuitamente alla cassa della cabinovia) e alle sette prove di abilità che troverete lungo il percorso. Il lago stregato, dove dovrete colpire con l’acqua le figure mitologiche ladine; il percorso dove i krampus sono in agguato; il gioco delle parole misteriose; il castello incantato dove bisogna trovare Re Laurino; il memory delle maschere ladine, la teleferica con il fieno che vi aspetta per un divertente atterraggio e il Salvan nascosto nel bosco… Tutte prove che serviranno a stabilire se sarete “pappamolle”, “paurosi”, “coraggiosi” o “supereroi”.

E poi ci sono i giochi d’acqua, dal laghetto con la zattera al sistema di dighe e passaggi vari per lasciarne fluire il corso.


Una volta esplorato per bene tutto, vi consigliamo assolutamente una bellissima passeggiata in quota, che vi lascerà a bocca aperta: prendete la seggiovia che sale ancora, fino a Col de Valvacin. Da lì proseguite a piedi sulle creste: prima si raggiungere la vetta del Sass D’Adam (2430 m) e poi la sella Brunech (2428 m): un’oretta di camminata facile, solo andata, con qualche saliscendi e una vista mozzafiato a 360 gradi su tutte le Dolomiti, Marmolada e Gruppo del Sella compresi.

Attenzione con i bambini troppo piccoli: sulle creste bisogna sempre prestare un po’ di attenzione, ma davvero è uno spettacolo unico.

E portate sempre qualcosa per coprirli bene, che lassù il vento è una costante.

Cinque i rifugi aperti: El Zedron, proprio all’arrivo della seggiovia che porta alle creste. Baita Cuz, ad una ventina di minuti dalla telecabina (una salita breve ma schietta), mentre nella piana che si trova all’arrivo della telecabina ecco il Rifugio Buffaure con il suo bel parco giochi e La Bolp. Per andare invece a Malga Jumela con le sue mucche bisogna scendere una mezz’ora, QUI le indicazioni.

Giorni, orari e costi di apertura impianti 2021, CLICCA QUI!

Novità 2021

Bellissime installazioni artistiche in legno dell’artista Franz Avancini: panchine, sdraio e troni giganti perfettamente integrati nell’ambiente naturale per rendere ancora più piacevole il panorama.