La Val d’Ultimo, in Alto Adige e a cavallo con la Val di Non è un territorio ideale per chi cerca pace, natura incontaminata e un mondo contadino che racconta ancora di tempi passati. Un luogo ricco di masi e malghe: un vero e proprio paradiso naturale dove vi aspettano tante belle escursioni adatte alle famiglie per le famiglie. Abbiamo raggruppato in questo articolo tutti gli itinerari che abbiamo provato e i consigli per vivere al meglio questi luoghi speciali.

Escursione alla Malga Kühberg. Bellissimo giro delle malghe proprio sopra il paese di Santa Valburga. Ad anello, dura circa tre ore e prevede un dislivello di 300 metri. Tappa da non perdere malga Kühberg, dove potrete godervi un gustoso pranzetto o merenda (torte davvero ottime!). Per il racconto della nostra escursione CLICCA QUI!

Escursione alla Malga Marschnell, la più alta della Val d’Ultimo
Questo è un posto speciale, molto amato dagli abitanti del posto… ci siamo stati con l’obbiettivo di gustarci degli ottimi formaggi e per fare merenda con il buonissimo kaiserschmarren. Per chi vuol rendere quest’escursione indimenticabile ad un’ora dalla Malga Marschnell vi aspetta un panorama con vista incredibile sulla vallata. Trovate tutte le informazioni utili QUI!

Val d’Ultimo: le malghe in quota
Prendendo la cabinovia Schwemmalm si sale rapidamente ad oltre 2000 metri e da qui ci sono diverse possibilità di passeggiate in quota. Noi ve ne consigliamo una a misura di famiglia con pranzetto alla piccola e molto carina Malga Steinbergl. QUI il racconto!

Val d’Ultimo: alla malga Kuppelwieser. Salendo in quota con la telecabina da Pracupola, in Val d’Ultimo vi aspettano diverse malghe per una bella escursione in famiglia. Tra queste vi consigliamo l’itinerario che vi porterà fino a Malga Kuppelwieser. Ve lo raccontiamo QUI!

I larici millenari della Val d’Ultimo. Passeggiata semplice e molto carina (perfetta anche per i passeggini) quella che dal paese di Santa Gertrude, in fondo alla Val d’Ultimo, porta ai famosi larici millenari. QUI tutte le informazioni!

La passeggiata del lago di Zoccolo Molto carina la passeggiata del Lago di Zoccolo, costellata da tanti racconti incisi sui totem illustrativi. Si tratta di fiabe e leggende scritte dai bambini della valle per i bambini che vengono a trovarli e raccontano un po’ del loro territorio. Il sentiero (che è una strada forestale) è completamente pianeggiante e può essere percorso anche in passeggino. In meno di un’ora di cammino arriverete alla fine del lago, calcolando anche qualche sosta panoramica sulle belle panchine che costeggiano la via. Maggiori info QUI!

Escursione alla Malga Riemerbergl, la più antica della Val d’Ultimo.
Non si è certi al 100%, ma questo gioiellino posto a 2000 metri di quota potrebbe proprio essere la più vecchia malga della Val d’Ultimo, in Alto Adige. Anche se così non fosse, di certo è una delle più caratteristiche con i suoi gerani rossi alle finestre, la sua dimensione, piccola e intima ed il suo panorama d’incanto sullo Schwemmalm, la chiesa di San Maurizio, la diga del lago di Quaira, la cima del Gran Ladro, la cima della Vedetta Alta verso sud. Vi raccontiamo come raggiungerla, QUI!

Val d’Ultimo: il giro dei masi. Percorso perfetto da fare in primavera, oppure in autunno, visto che è a bassa quota, e che permette di vedere la parte finale della Val d’Ultimo in tutta la sua bellezza. Stiamo parlando del giro dei masi, le tipiche case contadine altoatesine dai caratteristici tetti. QUI tutte le informazioni utili!

Al Rifugio Canziani e giro dei laghi
Bellissima escursione da fare in giornata, un itinerario ad anello che vi farà scoprire ed ammirare dei paesaggi unici nel cuore della Val d’Ultimo e vi porterà fino al Rifugio Canziani e Lago Verde. Percorso che richiede sicuramente un po’ di allenamento ma fattibile con bambini dagli 8 anni in su. Itinerario indimenticabile che vi resterà nel cuore. QUI tutte le informazioni utili e un piccolo assaggio dello spettacolo che vi aspetta!

Dove dormire in Val d’Ultimo

Noi siamo stati all’Häuselerhof, un bel maso che fa parte di un piccolo nucleo di strutture contadine dove il tempo sembra essersi in parte fermato. Si trova sul versante soleggiato della Val d’Ultimo ed è una struttura che fa parte delle splendide realtà del Gallo Rosso. Se volete leggere il racconto della nostra esperienza all’Häuselerhof, lo trovate QUI!