Se siete alla ricerca di pace e tranquillità lontano da ritmi frenetici, l’Agritur la Meta è assolutamente il posto perfetto. Il cinguettio degli uccellini e il bel panorama vi accompagneranno durante il vostro soggiorno.Si trova, a un’ora da Trento, in località Por alle porte della Val Daone completamente immerso nel verde.
Al vostro arrivo troverete Marina e il marito che con impegno e determinazione hanno creato questo angolo di paradiso.  L’agriturismo offre servizio di pernottamento e prima colazione. Sono tre stanze con soppalco e balcone che si differenziano tra loro per il colore: camera Verde, Rosa e Azzurra. Tutte molto curate, pulite e accoglienti. Se avrete bisogno di un consiglio dove mangiare per pranzo e cena non esitate a chiedere a Marina, vi svelerà i migliori locali del posto. Durante la nostra permanenza noi siamo stati al ristorante Borel Pieve di Bono e al ristorante Aurora di Cimego di Borgo Chiese (ottima la pizza!). All’Agritur la Meta le colazioni sono gustose con dolci torte e lo yogurt di loro produzione. E’ possibile richiedere la colazione salata.

 

Oltre che accogliere gli ospiti e prendersi cura dell’agritur, Marina si occupa dell’azienda agricola producendo formaggi e miele: tomini, caciotte, caprini, ricotta e primo sale sono realizzati con il latte delle sue capre e il miele prodotto dai suoi alveari (acacia, millefiori, rododendro…). Da pochissimo si sta specializzando nella produzione di humus, uno dei migliori concimi naturali, ricavato dal suo allevamento di lombrichi.

Marina ha 30 caprette ognuna con il proprio nome che riconosce e coccola una ad una. Spesso vivere in città non permette ai più piccoli (e i più grandi non ci pensano più) di conoscere il faticoso lavoro che comporta la produzione formaggio. Quale occasione migliore di poterlo vederlo con i propri occhi?! Marina è felice di coinvolgere i suoi ospiti nella mungitura delle caprette e udite udite potrete coccolarle mentre la macchina da mungitura farà il grosso del lavoro. Marina inoltre vi condurrà a conoscere la sua azienda e il laboratorio di caseificazione da cui nascono i suoi prodotti.

Questo posto è davvero rigenerante, vi accorgerete che lascerà un piacevole ricordo in ognuno di voi. Presso l’agritur La Meta e tutte le strutture recettive della Valle del Chiese, potrete acquistare il gioco “La valle dei tesori“, un gioco in scatola che vi farà scoprire gli scorci più belli della valle divertendovi tra amici e con tutta la famiglia.

E’ il risultato di un progetto didattico che il Consorzio Turistico Valle del Chiese in stretta sinergia con il Consorzio del BIM del Chiese che ha coinvolto tutte le scuole dell’infanzia della valle. I bambini – i veri protagonisti di questa iniziativa assieme alle loro insegnanti – hanno esplorato il loro territorio e lo hanno raccontato con uno sguardo disincantato e curioso, con la gioia e l’entusiasmo che i più piccoli sanno mettere in ogni scoperta. Costo del gioco in scatola: 20 euro.

Da qui ci sono tante possibilità per vivere a pieno il territorio della valle del Chiese e dintorni: