Tag > piste da slitta in Trentino

Fraina: la pista da slittino a Bellamonte

In alternativa allo sci, ecco una divertente discesa con la slitta sui dolci pendii di Bellamonte su un tracciato di 2100 metri di lunghezza, completamente immerso nei boschi innevati! Salendo con la prima seggiovia “Castelir-Le Fassane” fino in località Le Fassane, a quota 1750 metri, vi regaliamo l’emozione di scivolare sulla soffice neve, cullati dai rumori del bosco e accarezzati dalla fresca brezza invernale. Sarà un’esperienza divertente non solo per i bambini, ma anche per i più grandi… un’ulteriore offerta per vivere a pieno la montagna innevata. E’ possibile noleggiare gli slittini presso il noleggio sci alla partenza della seggiovia.

Noi l’abbiamo provata, che divertimento!

Dati tecnici:

  • Lunghezza 2.100 metri
  • Quota partenza 1.785 metri
  • Quota arrivo 1.550 metri
  • Dislivello 235 metri

Noleggio slittino:

  • € 11,00 giornaliero
  • € 8,00 mezza giornata
  • € 5,00  1 ora

Giornaliero cabinovia:
€ 23,00 adulti
€ 16,00 junior (nati dopo 30.11.2002)
Gratuito per bambini (nati dopo 30.11.2010) se accompagnati da un adulto pagante.

Tessere a corse (per corsa si intende risalita con la seggiovia, la tessera può essere utilizzata da più persone -3 corse possono essere fatte da 3 persone diverse – e può essere usata in più giornate: € 6,00 1 corsa, € 19,00 4 corse,  8 corse  € 34,00

Maggiori info  📞 0462 576234

Una volta terminata la discesa vi ritroverete come d’incanto al punto di partenza in località Castelir pronti per riprendere la seggiovia e ripartire! Oppure se volete potrete fermarvi all’inizio della ski area dove si trova il Laricino Park, il kinderheim La Tana degli Gnomi e il divertente parco giochi lì a fianco. Se invece volete rimanere in quota prima di prendere la pista da slittini, vi consigliamo di effettuare la splendida passeggiata in quota che porta a Malga Bocche (chiusa d’inverno): in un’oretta a piedi (ora senza neve, ma sempre battuta anche in inverno) passeggerete di fronte ad uno spettacolare panorama proprio di fronte alle Pale di San Martino! (dislivello minimo, solo 20 metri!)

Leolandia Fantaski – Tonale

*Aperto dalle 9:30 – 17 fino a fine marzo. In attesa della neve non è disponibile lo snowtubing* 

Il Fantaski è un parco giochi sulla neve dedicato ai bambini di tutte le età, aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00. Si trova al Passo del Tonale in una posizione facilmente raggiungibile dalla strada o dalle piste (situato accanto alla pista Scoiattolo) ed è interamente personalizzato con i favolosi personaggi del mondo Leolandia, il parco divertimenti a due passi da Milano. Particolarmente amato dai bambini è il Leo Monster, che è qui ad accoglierli!

Nel parco si svolgono le lezioni di sci per bambini principianti delle scuole sci Tonale-Presena e Ponte-Tonale, ma è anche accessibile individualmente accompagnati dai genitori. Per i piccoli sciatori è presente un tubo chiuso per la risalita lungo circa 15 di metri, che porta ad una discesa ideale per i primi approcci con lo sci. Per la risalita è possibile prendere una tessera a punti (15 euro 40 punti) e ad ogni passaggio vengono scalati 2 punti.

fantaski_silvia2

Il parco è suddiviso in due aree:

AREA SCI
Comprende 1 tapis-roulant per facilitare la risalita dei bambini sulle 2 piste da sci. I bambini possono accedervi solo se accompagnati da un maestro di sci (ingresso gratuito durante le lezioni di sci) o da un adulto (ingresso a pagamento solo per il bambino).

fantaski_silvia5

AREA GIOCO
Comprende una zona con 2 giochi gonfiabili, pista per slittini e baby-snowtubing, giostrina e giochi vari sulla neve. I bambini possono accedervi acquistando un biglietto d’ingresso e devono essere accompagnati e supervisionati da un adulto (ingresso gratuito per 1 accompagnatore). Super gradite dai più piccoli anche le minibiciclette con gli sci.

C’è l’opportunità di lasciare i bambini tutta la giornata con il loro personale qualificato. Pranzo (Euro 10.00) fornito dal vicino ristorante.

Con il biglietto d’ingresso al parco è possibile utilizzare entrambe le aree (AREA SCI + AREA GIOCO, è escluso il servizio mini club).

Inoltre il FANTASKI fornisce due importanti servizi per la famiglia, il MINICLUB con un programma di attività molto divertenti e dinamiche in compagnia dello staff di animatori, più adatto a bambini dai 5 anni in su, ed un SERVIZIO DI BABY SITTING, rivolto ai più piccoli e bisognosi di maggiori attenzioni. Per loro il parco dispone anche di un’accogliente casetta in legno riscaldata, dove in compagnia delle animatrici potranno trascorrere ore piacevoli tra giochi e lettura di fiabe, senza escludere nelle giornate di bel tempo l’accesso ai giochi gonfiabili ed in generale al parco esterno. Entrambi i servizi consentiranno di lasciare i bambini in mani sicure ed in un ambiente protetto e controllato, per potersi godere una bella sciata in assoluta libertà.

fantaski_silvia4
Foto 2017/2018: Silvia Sasso.

Prezzi stagione 2018-2019:

Ingresso a pagamento solo per i bambini (accompagnatore gratuito) in base al tempo di permanenza (minimo mezz’ora 4€). Il biglietto include l’utilizzo dell’area giochi (gonfiabili), piste per slittini e gommoni per bambini (gommoni inclusi) e piste da sci.

Contatti:
SOPHIA +39 320/0828978;
KEVIN+39 345/9129799;
MAURIZIO+39 348/0158122;
E-mail: fantaskitonale@artswiss.org

Family Park Daolasa

Nel kinderheim babysitting a quota 2 mila metri, all’arrivo della telecabina Daolasa-Val Mastellina, area giochi interna, calda e accogliente, completata dal nuovo servizio di baby sitting. Il centro offre anche un’area gioco esterna con tapis roulant, giochi gonfiabili e una fantastica pista per le discese con il gommone.

Disponibili giochi gonfiabili, slittini e pista per le discese con il gommone. Aperto durante la stagione invernale dalle 9.00 alle 16.00, si raggiunge con le telecabine. Nel kinderheim con servizio bebysitting, a quota 200 metri, potranno stare i bambini dai tre anni in su in uno spazio ampio e luminoso con tanti giochi, i cartoons più divertenti e l’immancabile postazione Nintendo Wii.

Per maggiori informazioni sul Family Park Daolasa, CLICCA QUI!

Informazioni: 0463 970002 – info@scuolascivaldisole.it

Crediti Fotografici @www.scuolascivaldisole.com

 

Val di Fiemme: in pista con tante novità!

Le cime sono già state imbiancate delle prime nevicate, e gli impianti di innevamento programmato del comprensorio Fiemme-Obereggen sono in funzione. In Val di Fiemme si torna in pista il primo dicembre 2018 con la riapertura dell’Alpe Cermis e dello Ski Center Latemar a Pampeago, Predazzo e Obereggen. La prima sciata notturna si potrà fare già venerdì 30 novembre a Obereggen. Fra le novità della stagione sciistica 2018-19 del comprensorio Fiemme-Obereggen, oltre a due nuovi ristoranti sulle piste delle skiarea Bellamonte-Alpe Lusia e Alpe Cermis, saranno inaugurate una pista da sci sull’Alpe Cermis e una pista da slittino nello Ski Center Latemar.

ALPE CERMIS – Apertura sabato 1 dicembre 2018 

Il magico mondo di Cermislandia (il parco aprirà sabato 8 dicembreè pronto a darvi il benvenuto per una super stagione sulla neve con il parco giochi e il servizio di animazione per bambini che insieme alla mascotte SOLE, vi farà vivere ogni giorno nuove esperienze di divertimento, gioco, scivolate sugli slittini e sport…Durante le feste natalizie  sarà inaugurato il nuovo ristorante dell’Alpe Cermis “Lo Chalet”, in località Forcella di Bombasel, a quota 2.170 m. La gradevole sala pranzo spalancherà le sue vetrate sulla pista Prafiorì. La posizione è stata scelta per la straordinaria vista panoramica che abbraccia il Cimon To della Trappola, le Dolomiti Orientali, la Catena Del Lagorai e le Pale di San Martino. L’architetto Giovanni Berti è riuscito a creare un’atmosfera intima e romantica utilizzando legno e armonizzano la struttura con i colori delle rocce, della neve e del bosco. Lo ski lounge proporrà una gastronomia “panoramica”. La cucina “italian style”, con attenzione alle tradizioni locali, aprirà infatti i suoi orizzonti al mare e quindi al pesce. Sarà molto curata la scelta dei vini, a partire dall’aperitivo. Lo Chalet avrà anche una sua pista dedicata. Assieme al ristorante, infatti, sarà inaugurata la pista rossa Busabella che 600 metri più sotto si innesterà con la pista Prafiorì. La nuova pista sarà larga 40 metri e avrà una pendenza del 29%. La si imboccherà all’uscita del nuovo rifugio o scendendo dalla pista Forcella di Bombasel. Dal rifugio Paion si potrà raggiungere il nuovo ristorante Lo Chalet anche con un sentiero da percorrere con le ciaspole.

SKI CENTER LATEMAR – Apertura 1 dicembre 2018

Una nuova pista da slittino dedicata a bambini e principianti si affaccia nello Ski Center Latemar, nell’area di Pampeago. La pista da slittino di 400 metri, raggiungibile con la seggiovia Latemar, sorge accanto al parco giochi Bip Club, il Kindergarten aperto tutti i giorni per giocare all’aria aperta e imparare divertendosi a muovere i primi passi sugli sci . Anche quest’anno vi aspettano tanti laboratori, spettacoli e molte altre attività.

Nella stagione sciistica 2018-19, sarà ulteriormente potenziato il sistema di innevamento programmato. Intanto, lo Chalet Caserina di Pampeago, raggiungibile con la seggiovia Agnello, proporrà un nuovo look decisamente glamour dove ogni dettaglio d’arredo è ispirato al Gruppo dolomitico del Latemar. Sulla terrazza dello chalet, con vista dolomitica sul Latemar sdraio di legno impellicciate, morbidi pouf in tessuto e avvolgenti poltrone a sacco invitano a piacevoli momenti di relax. La cucina sorprende per il suo vasto menù “Italian style” arricchito dai sapori genuini della Val di Fiemme. Lo Chalet organizza suggestive cene sotto le stelle, con viaggio in motoslitta e ritorno sia in motoslitta sia a piedi (cell. 342 1019098).

La pista Agnello dello Ski Center Latemar è costellata di opere create da artisti di fama internazionale. La pista e la sua variante, infatti, attraversano il noto parco d’arte RespirArt, uno dei più alti al mondo (www.respirart.com).  Le nuove installazioni, create nel 2018 e visibili dalla pista e dalla seggiovia Agnello, sono “Il nodo della strega” di Mariano Vasselai e il pastore “Mediterraneo” di Elio Vanzo (di fronte al Rifugio Monte Agnello). Poco prima dello Chalet Caserina è sorto il cavallo mitologico a otto zampe “Sleipnir XLVII Latemar” per opera dell’artista italo-svedese Duilio Forte. Nell’area di Predazzo, presso lo Chalet Gardonè il parco giochi attrezzato il Regno dei Draghi, vi attende tutti i giorni in quota dalle 9.30 alle 16.00

SKI AREA ALPE LUSIA BELLAMONTE – Apertura prevista venerdì 7 dicembre 2018
Ritornano gli appuntamenti con la Tana degli Gnomi il Kinderheim che accogliere tutti i bambini in un mondo di neve e divertimento! Al fianco degli impianti di risalita, offre tutti i giorni attività curiose e divertenti: laboratori creativi, giochi, attività di cucina, truccabimbi, racconti sul bosco, lezioni sugli Gnomi e attività legate agli eventi stagionali.
A Bellamonte il Morea Snow Park dedica la parte finale al Moreastreet Park per i rider più esperti e con ringhiere di 18 m, muretti e wall. Al Morea Snowpark si trovano strutture adatte ad ogni livello, dal principiante all’esperto. Il park permette di alzare il proprio livello tecnico, infatti, anche le strutture più complesse sono state pensate per un approccio graduale. Inoltre, grazie alla sua particolare disposizione, il park permette di affrontare le strutture in sequenza: tra kick e box si può arrivare fino a 17 di fila.

Grande attesa per l’apertura del nuovo Chalet 44 a quota 2000 m., un ristorante panoramico dalle linee contemporanee. All’arrivo del secondo tronco della Cabinovia Bellamonte 3.0, in zona Morea, si resta subito colpiti dalla sua ampia e spettacolare terrazza che si affaccia sulle Pale di San Martino, Patrimonio Unesco, e sulla Catena del Lagorai. Questo belvedere offre 600 metri quadri di pieno sole, tepore, relax, fra bellezze naturalistiche e delizie gastronomiche. Il ristorante Chalet 44 promette di diventare una vera e propria attrazione della skiarea Bellamonte-Alpe Lusia. L’ offerta gastronomica spazia dai genuini piatti tradizionali a proposte seducenti e raffinate ottenute dalla sapiente combinazione dei migliori prodotti locali. Gustose carni alla griglia possono essere degustate accanto al caminetto, con un’accurata selezione di grandi vini italiani e internazionali. Il servizio di pizzeria e l’angolo cocktail sulla terrazza completano l’offerta. Grazie a un comodo servizio di trasporto con motoslitta, lo Chalet 44 offre la possibilità di organizzare cene su prenotazione ed eventi privati.

 

Slittare in Folgaria e Lavarone

Un’idea per queste giornate festive? Andare a fare una bella slittata a Folgaria e Lavarone! Noi ci siamo stati lo scorso anno e abbiamo passato una giornata meravigliosa, come potete vedere dalla foto. A pochissimi chilometri da Rovereto (ma anche da Trento, una quarantina di minuti d’auto..anche meno) per i bambini ci sono diverse possibilità, oltre alle piste da sci ideali per muovere i primi passi sulla neve.

Abbiamo messo l’auto al parcheggio di Fondo Piccolo, comodissimo e dotato di bar e ristoranti vari. A pochi metri si trova la slittovia, una sorta di skilift per slitte a due posti che su una pista totalmente dedicata permette di effettuare divertenti discese. Alla slitta, compresa nel prezzo delle risalite (3 risalite a 3,5 euro; 6 risalite a 6 euro) non manca nulla: volante, freno e due piccoli sci che consentono una discreta velocità…il giusto per divertirsi e per sfidarsi anche in piccole gare. Aperta il sabato e la domenica, mentre durante la settimana su prenotazione per gruppi.

Lì vicino anche il baby park sulla neve, che prevede la custodia e l’assistenza ai bambini dai 4 ai 12 anni, con un grande castello gonfiabile, palloni, casette, tavolini e animazione (baby dance, giochi e intrattenimenti vari). Per maggiori informazioni sui baby park dell’Alpe Cimbra, CLICCA QUI! sui!

Visto però che a noi piace di più stare tutti assieme, dopo qualche giro in slittovia ci siamo spostati qualche chilometro più in su, direzione Passo Sommo. Altro comodo parcheggio e uno spettacolo meraviglioso: una distesa immensa di neve fresca con le pendenze giuste per slittarsi! Qualche ora lì e smaltirete tutti i chili accumulati durante le feste, assicurato! Ci siamo divertiti come i matti, “accappottandoci” spesso per l’eccessiva velocità…ma sono queste le slittate più belle! E per finire…dieci minuti di passeggiata ed eccoci al rifugio sovrastante, per una bella cioccolata calda assaporata al sole davanti ad un bellissimo panorama…quanto ci piace vivere in Trentino!

Sull’Alpe Cimbra ci sono ben 3 piste da slittino, due a Folgaria e una a Lavarone:

– Slittinovia di Fondo Piccolo ( Aperta dal 22 dicembre al 6 gennaio e carnevale aperto tutti i giorni. Poi sabato e domenica dalle 9.00 alle 16.30 e dal lunedi al venerdi dalle 13.30 alle 16.30. Costi: 1 corsa: 1.50 €, 5 corse: 6 €, 10 corse: 10 €.  Mggiori info: Tel. 328 9531056
– Slittinovia di Costa
(Per info e tariffe: Alberto Colpi tel. +39 0464 721576)
Neveland Lavarone Aperto dalle 9.00 alle 17.00, durante le vacanze natalizie e di Carnevale. Le aperture possono variare negli altri periodi. (Costi: 1 corsa: 1.20 €, 5 corse: 6 €, 10 corse: 9 €). Info: Loc. Bertoldi – Lavarone
tel. +39 0464 783214.

Una domenica speciale a Bolbenolandia!

Orario stagionale:  sabato e domenica 9.00-16.30,dal lunedì al venerdì 13.00-16.30. Aperture serali mercoledì e venerdì dalle ore 18.30 alle ore 21.00. La stagione termina il 5 marzo 2017.

Un luogo ideale per muovere i primi passi sugli sci e per passare una giornata di divertimento assicurato con bob e slittini, stiamo parlando di Bolbenolandia, a soli quaranta minuti da Trento, presso la stazione sciistica di Bolbeno vicino a Tione.
Abbiamo lasciato la macchina in uno dei parcheggi sterrati che si trovano attorno all’area sciistica e ci siamo diretti, con grande impazienza dei bambini, all’entrata delle piste per slittini. A disposizione due piste distinte, una per i più piccoli con una pendenza più dolce e una per i più grandicelli dove la discesa è un po’ più lunga e decisamente più veloce, ideale per divertenti gare tra amici.
bolbenolandia-iltrentinodeibambini

Sulla destra un’emozionante pista per gommoni con curve e paraboliche adatta a bambini un po’ più grandi e ovviamente agli adulti. 🙂
Tutta l’area è in completa sicurezza: le piste sono infatti delimitate da reti contenitive e morbidi materassi di protezione e personale sempre presente.
Sono inoltre servite da un comodo tapis roulant che permette di recuperare le energie e ai più piccoli di essere autonomi nella risalita sentendosi grandi e divertendosi ancora di più.
Vederli vestiti con le colorate tute da sci, voluminose da sembrare tute da astronauta, intenti a trascinare sul nastro il proprio bob era davvero divertente.

In fondo alle discese si trovano comodi pouf dove mamme e papà possono rilassarsi, godendosi un po’ di sole e guardando i propri figli in tutta tranquillità.
Per chi vuole bere un caffè o qualcosa di caldo è presente il bar accessibile da una grande scalinata che parte direttamente dalla pista e dotato di una meravigliosa terrazza che permette di vedere tutta l’area sottostante.

Da qui è visibile anche il campo scuola dove iniziare a muovere i primi passi sugli sci: due piste adatte agli sciatori ancora in erba, una con una lieve pendenza e con simpatici animaletti in gomma che fanno da paletti e un’altra di livello superiore, con delle porte che i piccoli sciatori devono oltrepassare durante la discesa, un ambiente ideale per imparare a sciare in sicurezza e con grande divertimento. Anche qui un comodo tapis roulant che aiuta nella risalita con un grande sole sorridente disegnato all’ingresso.

Dopo numerose discese è arrivata l’ora di pranzo, proprio alla base delle piste si trova il ristorante La Contea, ampio e spazioso dove si può mangiare ad un buon prezzo, noi abbiamo scelto il self service perché volevamo un pasto veloce, ma c’è la possibilità di scegliere il menù alla carta. Comoda l’area bimbi all’interno del ristorante, con scivoli e giochi per intrattenere i bambini mentre i genitori finiscono di mangiare.
Prezzi:

Bolbenolandia – Campo Scuola con mini pista e la pista da bob
Giornaliero Euro 8
Mattiniero Euro 6,50
Pomeridiano Euro 6,50
Stagionale Euro 32,00

Pista da sci – Costa di Bolbeno
Mattiniero Euro 15,00
Pomeridiano Euro 15,00
Giornaliero Euro 17,00
Stagionale Euro 55,00 Per i residenti nei comuni convenzionati.

Per costi stagionali e ulteriori informazioni su prezzi agevolati, in particolar modo per gli oltre 30 COMUNI CONVENZIONATI: tel. 0465 326485 o info@prolocobolbeno.it

Noleggio: Sempre a disposizione un fornitissimo noleggio sci (qui le info e contatti)
Costo noleggio attrezzatura per l’intera stagione (scarponi, sci, racchette e casco) Euro 85,00.

Che divertimento al Paganella Fun Park!

Chiuso fino a dicembre 2019

A due passi dal centro del paese di Fai delle Paganella, in un’ampia area soleggiata si trova il Paganella Fun Park (poco più di quaranta minuti da Trento), un parco divertimenti sulla neve, dove giochi e avventure attendono grandi e piccini.E voi sapete vero quanto noi adoriamo giocare e divertirci sulla neve! La forza di questo parco? Essere vicino al centro e comodamente raggiungibile e, diciamocelo, essere anche piuttosto economico nonostante i tanti servizi offerti (i bimbi fino ai due anni, per esempio, se accompagnati da un adulto pagante entrano gratis!).
Lo abbiamo provato la scorsa domenica per voi e ci siamo davvero divertiti! All’entrata del parco, pronto per darci il benvenuto un enorme gonfiabile con un grande aereo sulla cima dello scivolo. Questi morbidi giochi sono adatti soprattutto per i bimbi più piccoli che possono saltare e rimbalzare in piena sicurezza permettendo a mamme e papà di godere dello splendido sole.I bambini più grandi invece, sono stati subito attratti dalle lunghe discese predisposte per bob, slittini e su una pista separata per le snowtubing (colorate ciambelle di due dimensioni differenti per scendere da soli o in coppia, disponibili a noleggio per un’ora o per l’intera giornata).Noi eravamo dotati di bob, ma eventualmente è possibile noleggiare anche quello chiedendo all’entrata ai responsabili del parco giochi, molto cortesi e a completa disposizione.
Nel mezzo delle due piste un comodissimo tapis roulant che aiutava nella risalita, permettendo soprattutto a noi adulti di recuperare le energie; i bambini invece instancabili, salivano e scendevano senza pause e senza alcun cenno di stanchezza; erano talmente entusiasti e divertiti da non sentire nulla. Poco distante c’è anche una pista più lunga e meno ripida, ideale per tranquille discese con i più piccoli accompagnati dai genitori o a bordo di simpatici e morbidi animaletti in gomma. Su questa pista durante le vacanze invernali vengono anche organizzati corsi di avvicinamento allo sci.

Dopo interminabili discese la fame iniziava a farsi sentire; approfittando della meravigliosa giornata abbiamo optato per mangiare dei buonissimi panini caldi comodamente seduti sulle sdraio antistanti al bar (a disposizione anche panche e tavoli). Per chi volesse in pochi minuti a piedi, in centro al paese, un ristorante dove poter pranzare al coperto con la possibilità poi di rientrare al parco giochi comunicandolo all’entrata.

E dopo aver recuperato le energie… potevamo non provare la pista per mini quad? Apprezzatissima dai bambini più grandi che, dopo pranzo, si sono divertiti a fare delle piccole gare; tutto in completa sicurezza e con la supervisione di un organizzatore (per i bambini fino ai 5 anni è obbligatorio indossare il caschetto consegnato alla cassa).

Per concludere la giornata in allegria ai bambini veniva regalata una simpatica spilletta con “Funny”, la mascotte del parco.

Info e orari:
Paganella Fun Park
Via Dolomiti di Brenta (a 200 mt dal centro di Fai)
tel. 331 4173245
funparkpaganella@gmail.com
Aperto tutti i giorni dalle 10.00 – 17.00

Prezzi e orari: QUI.  E per vedere gli aggiornamenti in tempo reale: visita la pagina facebook

 

Malga Mortigola: neve e buon cibo!

Se siete alla ricerca di un  buon agritur in mezzo alla natura in cui fermarvi per un pranzo con annessa slittata a misura di bambino la malga Mortigola è esattamente quello che fa per voi. Noi ci siamo stati, si trova a Brentonico ad una cinquantina di minuti da Trento direzione Mori.

Le montagne, se l’inverno è di quelli buoni, intorno sono spesso completamente innevate, questo e non solo, permette di passare una giornata in un magica dimensione ovattata: niente rumori se non  il fruscio della slitta sulla neve!

C’è una bella passeggiata ad anello, piuttosto corta che si interseca con la pista da fondo: la risalita dura una ventina di minuti e poi si può ridiscendere dalla stessa parte a bordo di bob o slitta.

20160221_112513

Tanti i prati che circondano la malga per giocare con la neve o riposarsi al sole.

12767464_10208420070283595_1187779930_n

Ottimo il pranzo nell’agriturismo grazie anche al terrazzino al sole. 

20160221_145222

Nella stalla ci sono in inverno anche gli animali della fattoria che svernavano, che si possono visitare dopo le 15.30, finito il pienone di pranzo.

Indirizzo: loc. Mortigola di Brentonico
Contatti: 0464.391555, marco@agriturmalgamortigola.it – info@agriturmalgamortigola.it  o visitate il sito

 

A Malga Rossalm con lo slittino

Siete alla ricerca di una bella passeggiata adatta a tutta la famiglia in cui alternare camminate su una montagna innevata a divertenti discese con lo slittino?  Allora non potete perdervi l’escursione che da Valcroce porta a Skihütte e successivamente a Malga Rossalm.

Si tratta di una passeggiata panoramica sulle cime delle Odle e il Sass Putia. Si passa attraverso incontaminati paesaggi invernali, quiete e silenzio.

Rossalm

La camminata parte dalla stazione a monte della cabinovia Plose (2 ore da Trento poco dopo Bressanone), passando dal ristorante Geisler su un sentiero forestale per un bosco di cirmoli alla Skihütte (tempo di cammino da Valcroce a Skihütte ca. 45-60 min). Poi prendiamo comodamente la seggiovia Skihütte (€ 3,00 a persona), che ci porta in alto e dopo una breve passeggiata raggiungiamo la Malga Rossalm.

Da qui è possibile riscendere a valle con gli slittini. Altrimenti si può scendere a piedi in direzione ovest lungo il sentiero invernale fino alla stazione a monte della cabinovia a Valcroce.
Tempo di camminata ca. 2 ½ ore (senza il tempo in funivia).

Slittinovia Costa: spasso in pista!

E’ arrivata la neve evviva!! Siamo stati il giorno dell’Epifania a Costa (40 minuti circa da Trento, si gira a sinistra subito dopo il centro di Folgaria), e vedere finalmente gli alberi innevati è davvero meraviglioso: per quanto sono la fan numero 1 dell’estate e del caldo non riesco a rimanere indifferente al fascino della neve.

Gaia e Samuel, neanche dirlo, erano entusiasti all’idea di andare finalmente a slittare, loro aspettavano la neve da prima di Natale e hanno passato ogni sera delle vacanze a guardare fuori dalla finestra esprimendo il desiderio di risvegliarsi con un manto candido che ricopre ogni cosa: poco male, se la neve non è venuta da noi, siamo noi che siamo andati da lei.

20160106_125346

Costa, è un piccolo paesino dell’Alpe Cimbra, la strada (la migliore è prendere da Calliano in su) non è bellissima, ma il disagio del viaggio viene ricompensato dalla bellezza del panorama (merita anche solo vedere Castel Beseno dall’alto), e dalla meraviglia dei luoghi incontaminati che si vanno a scoprire.

A Costa si possono trovare piste da sci per ogni livello di bravura, accanto alla slittinovia è presente un tapis Roulant che porta i piccoli sciatori su una pista in lieve pendenza, ideale per i primi passi su sci e snowboard.

20160106_121607

Ma per chi vuole provare l’ebrezza della velocità non può non provare almeno una discesa con lo slittino. Bisogna pazientare perché almeno nei giorni di festa c’è un po’ di coda, ma una volta entrati si può dare sfogo al divertimento abbiamo preso il biglietto con 12 risalite che abbiamo diviso il 2 (io e mio marito, un figlio a testa) e via!

20160106_130652

Accanto al bar/ristorante (non abbiamo preso nulla ma il profumo era davvero invitante) c’è anche un angolo con gonfiabili e giochi per bambini (a pagamento), ma noi abbiamo preferito andare nel grande prato prima del bar e li abbiamo slittato e giocato a palle di neve.

20160106_140543

Il sole è rimasto alto nel cielo almeno fino alle 15.40 ora in cui siamo tornati a casa perché Gaia, a forza di rotolare nella neve, era bagnata fradicia nonostante la tuta da sci. Insomma, il posto ideale per una giornata sulla neve, godendosi il sole anche nel pomeriggio.