Musei e castelli quando piove

Il nostro  Trentino, oltre ad avere un ambiente naturale meraviglioso dove poter fare infinite escursioni, laghi dove rinfrescarsi durante le calde giornate estive, malghe immerse nella natura per un pranzo gustoso e genuino, offre anche tanti spunti e attività per famiglie e bambini da fare anche in caso di pioggia. Tanti i musei e i castelli da visitare e scoprire, per gli amanti della scienza, della storia, dell’astronomia e altro ancora.

Ecco i nostri preferiti:

MUSEIl Museo della Scienza di Trento non ha bisogno di molte presentazioni: che tu sia grande, piccolo, amante della scienza, della natura o della tecnologia, qui potrai trovare esattamente quello che cerchi. Un unico avvertimento: al Muse sai quando entri, ma non sai quando esci, i bambini non si stuferebbero mai di visitare i suoi 5 piani (qui il nostro racconto) Periodicamente ci sono curiose mostre con giochi e laboratori per i più piccoli.  E poi c’è il Museo delle Palafitte del Lago di Ledro e il museo Geologico di Predazzo con le sue proposte laboratoriali anche in inverno!

muse1

Il Castello del Buonconsiglio, nel cuore della città di Trento. Al suo interno sono racchiuse tracce davvero suggestive sulla nostra storia. Assolutamente da visitare la Torre dell’Aquila con i suoi affreschi del ciclo delle stagioni, oltre  alle sedi distaccate di Castel BesenoCastel Thun, Castel Caldes Castel Stenico.

Il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige con il suo meraviglioso acquario da 9 mila litri con pesci ed invertebrati della barriera corallina, con diverse postazioni interattive super interessanti. Il  museo nel cuore della città di Bolzano è una meta imperdibile per adulti e bambini e propone tante attività e visite guidate. 

Il Planetario Alto Adige vi aspetta con la sua super cupola che, grazie allo schermo a 360° regala letteralmente una sensazione di immersione nello spazio. Bambini e adulti potranno conoscere curiosità e particolarità di stelle, pianeti e affascinanti scoperte del passato in un modalità immediata e piacevole, attraverso proiezioni di divertenti filmati in 3D e non. Il Planetarium Alto Adige si trova a San Valentino in Campo, in Val d’Ega (30 minuti da Bolzano), è una struttura all’avanguardia, con un sistema tecnologico moderno che permette di ricreare con precisione il moto dei pianeti e delle stelle.

La Casa dell’acqua di Fondo (aperta durante le festività natalizie, dal 27 dicembre 2022 al 7 gennaio 2023) è il piccolo museo interattivo dedicato all’elemento acqua, in Val di Non. La “Casa dell’Acqua” è composta di sei ambienti tutti dedicati al tema dell’acqua e in particolare all’importanza che l’acqua ha nella vita quotidiana di tutti noi e nella storia della Val di Non.

Il MAG Museo Alto Garda è un museo territoriale che anima l’area del Garda Trentino con mostre temporanee, esposizioni permanenti ed eventi per adulti e bambini. La sede principale si trova all’interno della Rocca di Riva del Garda, antico castello medievale affacciato sul lago. In questa imponente costruzione si sviluppano sezioni permanenti, spazi riservati alle mostre temporanee e un percorso-laboratorio INvento appositamente dedicato ai più piccoli e alle famiglie

Il Museo Civico di Rovereto | Grazie ad esposizioni permanenti, eventi e tante iniziative rappresenta un punto di riferimento dalla sua fondazione, avvenuta nel 1851. Si tratta di uno dei più antichi musei italiani e presenta collezioni archeologiche, naturalistiche e artistiche. Tante le attività in agenda tutto l’anno tra cui le visite al planetario e la farsa MeMu, merenda al museo. Trovate tutto in agenda e QUI tutte le info sul Museo

Museo Ladino  | La realtà virtuale arriva al Museo ladino di Fassa con il progetto “Pigui Experience”, un gioco adatto dai nove anni in su capace di sviluppare una maggiore conoscenza e coscienza della storia del popolo ladino.  Al centro dell’esperienza i reperti archeologici rinvenuti nella località i Pigui a Mazzin. Scopri tutto QUI.

Per Natale, ma vale la pena visitarli in tutte le stagioni dell’anno, non perdete le attività del Museo delle Palafitte di Fiavè e dello Spazio Archeologico al Sass di Trento, alla scoperta della Tridentum romana, negli affascinanti sotterranei.

Fora! Escape room in Val di Fassa | Ad Alba di Canazei per amanti delle escape room c’è “Fora!”. Un gioco ideato dall’associazione Inout (capitanata con entusiasmo da Thomas Zulian) dove lo scopo è uscire da più stanze chiuse con dei lucchetti. Dovrete trovare le chiavi o le combinazioni aprendo scatole, armadi, guardando attentamente le foto sulle pareti, ma soprattutto…concentrandosi e osservando tutto quello che trovate. Difficile da spiegare, più facile da fare. Comunque, fidatevi di noi! Attiva fino a fine dicembre 2022.

In tema di Escape Room non perdete Escape Game al Museo di Scienze Naturali di Bolzano. Attivo dal 14 ottobre 2022 al 5 febbraio 2023 si tratta di un gioco che fa entrare i partecipanti nel ruolo di curatori del museo per ricomporre e dare la giusta collocazione nel nuovo museo alla collezione Gasserà, ormai perduta. Un viaggio nel tempo e nel mistero. Un nuovo modo di visitare il museo, per vivere in prima persona le emozioni e le difficoltà dei curatori e capire il valore e l’importanza delle collezioni storiche. Prenotazione obbligatoria, clicca QUI.

In caso di pioggia, oltre a musei e castelli potete provare tante altre attività che vi consigliamo QUI.

1K Condivisioni